Loading color scheme

  • bambini
Canton Ticino docet?
Carla Mantelli

Nel Canton Ticino la percentuale di avvalentesi della Religione (cattolica o evangelica) corrisponde all’80% alle elementari, al 50% nei primi tre anni delle medie, al 30% in quarta media e al 4% alle superiori. Avete letto bene: 4% di avvalentesi sommando chi sceglie l’ora cattolica e l’ora evangelica.

Approfondisci
Abramo sacrifica la sua paternità
Donatella Vignali

Quando si parla di Bibbia, i ragazzi sbadigliano, e molti di noi ripescano nella memoria storie dall’esito e dalla morale scontati. Non siamo abituati ad aspettarci sorprese dalla Bibbia, ma solo la conferma di una serie di pilastri a cui siamo “rassegnati”: il peccato, la superiorità di Dio, la conclusione che dobbiamo essere “buoni”.

Approfondisci
Islam e Chiesa Cattolica
Francesca Superchi

Shahrzad Houshmand Zadeh, teologa musulmana e docente presso la Pontificia Università Gregoriana, ha presentato alcuni passi significativi nel percorso di dialogo tra la Chiesa e l’Islam, dal Concilio Vaticano II al pontificato di Papa Francesco. Il punto di partenza è stata una rilettura del documento “Nostra Aetate”, in cui la Chiesa esalta ciò che accomuna le esperienze religiose e in cui, a proposito dell’Islam (paragrafo 3), si dice:

Approfondisci
Giovani, fede e religione
Daniela Cugini Paola Ferrari

Carissime/i colleghe/i vogliamo farvi partecipi di una bellissima esperienza formativa, fatta a Roma all’inizio di marzo, presso la Pontificia Università Salesiana. Roma è una città sempre affascinante, il tema era allettante e memori di una feconda precedente esperienza, abbiamo deciso di intraprendere questo viaggio. Da alcuni anni i Salesiani propongono degli aggiornamenti agli/alle Idr, costruiti come percorsi triennali di approfondimento di alcune tematiche legate ai giovani.

Approfondisci
Uno sguardo sui Consigli di Classe
Carla Mantelli

Dato che nessun insegnante, ad eccezione di noi IdR, ha diciotto classi, nessuno come noi può ragionare sul modo in cui vengono gestiti i Consigli di classe ed eventualmente avanzare alcune proposte perché vengano gestiti meglio. In base alla mia esperienza propongo alcune osservazioni e alcune riflessioni. Il dato che trovo più eclatante è la diversità di trattamento che rischiano studentesse e studenti in base al gruppo di insegnanti che si ritrovano.

Approfondisci