Loading color scheme

  • bambini
  • ragazzi
Meditate che questo è
Carla Mantelli

Spesso mi sono chiesta come facessero gli europei a vivere negli anni 40 del secolo scorso vedendo sparire i loro vicini di casa ebrei, sapendo che venivano stipati in vagoni per merci e bestiame, sentendo dire che venivano rinchiusi in campi di concentramento... Come facevano a vivere senza fare niente, senza dire niente, continuando a svolgere una vita normale? Ora so la risposta. Facevano come facciamo noi. Su alcuni giornali (soprattutto Avvenire https://www.avvenire.it/attualita/pagine/corte-aja-libia )

Approfondisci
Onelia e le altre
Carla Mantelli

Nei giorni scorsi il SAE di Parma ha voluto ricordare Onelia Ravasini (1929-2018) a un anno dalla morte. Molti di noi l’hanno conosciuta per il suo impegno infaticabile a favore del dialogo ecumenico e interreligioso. Durante l’incontro che si è tenuto presso il salone “Carlo Buzzi” della parrocchia del Corpus Domini, hanno parlato molte e molti testimoni che hanno condiviso con Onelia un pezzo di strada. Non faccio nomi perché dimenticherei qualcuno ma desidero ricordare alcune cose belle che sono state dette di lei. Un suo ex alunno (ora anziano) che riuscì a farsi sospendere più volte e per lunghi periodi dalla frequenza scolastica

Approfondisci
Il ministro e il precariato di noi IdR
Federico Ghillani

A fronte delle gravi e lacunose dichiarazioni rilasciate dal ministro Fioramonti nel corso della presentazione delle sue linee programmatiche avvenuta presso la Camera dei deputati alle Commissioni riunite di Camera e Senato nella giornata di martedì 5 novembre u.s., vi inviamo la dichiarazione pubblica resa da Lena Gissi, Segretaria nazionale CISL Scuola, attualmente sindacato maggiormente rappresentativo del personale della scuola: “Vale per i docenti di religione quello che stiamo rivendicando in generale per tutti gli insegnanti: dare stabilità al lavoro, come diritto delle persone, che non è giusto mantenere a lungo in uno stato di precarietà,

Approfondisci
Un'IdR a Valencia
Carla Mantelli

Stefania Mazzocchi, la nostra infaticabile collega che da anni insegna al Liceo Ulivi, ha partecipato a Valencia in Spagna, dal 1 al 7 settembre ad un progetto ERASMUS PLUS (il programma dell’Unione europea per l’Istruzione, la Formazione, la Gioventù e lo Sport 2014-2020) che riguardava l'educazione permanente dei docenti. Insieme a due colleghe, una docente di Italiano e Latino del Bertolucci e l'altra di Disegno e Storia dell'arte del Marconi, ha seguito un corso sul Progetto STEAM acronimo di Scienza, Tecnologia, Ingegneria, Arte e Matematica.  “Non si tratta di una metodologia didattica - speiga Stefania - e neanche di 5 discipline a sé stanti ma di discipline integrate in un nuovo paradigma

Approfondisci
Chi insegna impara
Carla Mantelli

Qualche settimana fa ho assistito alla presentazione del libro di Danilo Amadei “Quanto ho imparato insegnando” (ed. Centro Studi Erickson). Chi conosce Danilo sa che ha la “mania” della documentazione e così, dopo 40 anni di insegnamento, non deve essergli stato troppo difficile raccogliere i ricordi più significativi del cammino e ordinarli in un libro ricco di fatti, persone, emozioni. Ricco di scuola e di vita. Questo libro, di cui ancora non ho completato la lettura, mi ha già suscitato alcune riflessioni che desidero condividere.

Approfondisci

Se vuoi intervenire nel blog o commentare un post scrivi a blog@insegnarereligione.it