Loading color scheme

  • bambini
  • ragazzi
Induismo: religione da conoscere
Carla Mantelli

Mi permetto di segnalare questo corso di aggiornamento sull’Induismo che per noi IdR sembra particolarmente interessante. E’ esplicitamente rivolto a docenti di IRC, di discipline letterarie, filosofiche e scientifiche. E’ autorizzato dal Ministero della Pubblica Istruzione ai sensi della direttiva ministeriale n. 90/2003 per i docenti di ogni ordine e grado di scuola e si terrà ad Altare (SV) a partire dal 28 e 29 novembre 2016.   Il corso – si legge nella presentazione che è arrivata alle scuole -  è proposto dall'Unione Induista Italiana, ente accreditato dal Ministero della Pubblica Istruzione per la formazione del personale della scuola - decreto prot. n. AOODPIT. 852 del 30/07/2015 e si propone di offrire un percorso formativo sull’Induismo e gli strumenti per collocare i fondamenti dell’Induismo in uno studio delle grandi religioni e in un confronto tra di esse in ambito educativo e didattico, con particolare riferimento al confronto tra scienza e spiritualità.

Approfondisci
Chiesa di che genere sei?
Carla Mantelli

L’associazione Viandanti, che raccoglie gruppi, persone e riviste che intendono promuovere la responsabilità del laicato nella Chiesa Cattolica, ha organizzato a Bologna nei giorni scorsi il suo secondo convegno nazionale dal titolo “Chiesa di che genere sei? – Carismi, ministeri, servizi per un popolo di donne e di uomini”. Gli interventi di relatrici e relatori e partecipanti sono stati molto chiari nelle analisi e coraggiosi nel guardare al futuro. La teologa Cettina Militello ha ricordato come il Battesimo conferisca ad ogni persona i tre doni del Sacerdozio, della Regalità e della Profezia, senza distinzione alcuna di condizione sociale o di sesso. Il Concilio aveva riscoperto questa verità ma ancora oggi sembra che i tre “munera” siano riferibili solo ai ministri ordinati

Approfondisci
IdR e 107: interrogazione parlamentare

Abbiamo più volte osservato come la Legge 107/2015 abbia del tutto ignorato noi IdR producendo effetti negativi quali il nostro mancato inserimento nell'organico dell'autonomia. Per la legge infatti l'organico dell'autonomia è formato da posti comuni, posti di sostegno e posti di potenziamento e noi non rientriamo in nessuna di questi tre gruppi. La conseguenza immediata è che, in linea di principio, siamo esclusi dalla possibilità di assumere, tra gli altri, il ruolo di collaboratori del dirigente. Su questo tema il senatore parmigiano Giorgio Pagliari ha recentemente presentato una interrogazione parlamentare che riportiamo di seguito.

Approfondisci
La Bibbia a scuola
Carla Mantelli

“La Bibbia sui banchi di scuola: non è mai troppo tardi”. Su questo tema il Collegio IdR di Parma ha riflettuto sabato 3 settembre a Villa S.Maria di Fornovo grazie alla guida della biblista Marinella Perroni e del teologo Marco Dal Corso (nella foto). La prima giornata di aggiornamento dell’anno è iniziata con le Lodi all’interno delle quali il Vescovo Enrico ha richiamato l’importanza del nostro ruolo nella scuola come insegnanti di Religione Cattolica, all’interno di un quadro normativo che va accettato così come è.

Approfondisci
IRC: le prime repliche
Carla Mantelli

Su Avvenire sono state pubblicate alcune lettere che replicano all'intervento delle IdR di Parma di cui ai precedenti post. La riflessione del collega Cassinotti è pacata e gentile. Mi pare però che si parlino due lingue diverse. Quella del collega Bollin avanza una proposta meno radicale...Buona lettura!

PS I testi che ci interessano sono in mezzo ad altri. Non sono riuscita ad eliminare le lettere che non riguardano il nostro tema...

Approfondisci

dal 22 Mar 2021 al 30 Apr 2021
CORSO SU AUDIOVISIVI

dal 30 Mar 2021 al 30 Giu 2021
LETTERA DEL VESCOVO ENRICO "PARMA UN'ANIMA"

Se vuoi intervenire nel blog o commentare un post scrivi a blog@insegnarereligione.it