Loading color scheme

Prendersi cura di sé

Patrizia Menozzi

Il collegio Idr di scuola primaria il 10 settembre, nella parrocchia della Trasfigurazione, ha vissuto un pomeriggio intenso di formazione dal titolo " Sguardi, parole e gesti: amore e cura nella relazione". La formazione è stata condotta dalla dottoressa Caterina Uberti insegnante, psicologa e psicoterapeuta e dalla dottoressa Roberta Callegari coordinatrice pedagogica e psicologa. La scelta di questo percorso è nata dal desiderio di rileggere il vissuto di tutti e tutte degli ultimi mesi partendo dalla parola " cura": prendersi cura di noi

 

stessi per poi potersi prendere cura dei nostri alunni e delle nostre alunne, trasformando questo " nuovo" in qualcosa di fruttuoso, nonostante le difficoltà. Le parole educative di cui noi docenti siamo portatori e portatrici rischiano di essere vuote senza gesti e sguardi di cura, di presenza, cristianamente parlando di amore. La riflessione, quindi, si è snodata tra pratiche guidate sull'io e la proposta di attività  da fare con i bambini e le bambine. Le formatrici hanno proposto alle docenti presenti anche  alcune pratiche di mindfulness che hanno " fatto bene" allo spirito... fornendo alcuni " strumenti" in più per affrontare quest' anno scolastico così particolare.

Lascia i tuoi commenti

Commenti

  • Nessun commento trovato

Se vuoi intervenire nel blog o commentare un post scrivi a blog@insegnarereligione.it